A TUTTA GOLA

Burger di gamberi con bun al nero di seppia

Il Burger di gamberi con bun al nero di seppia è semplicemente fantastico, soprattutto poi se ci mettiamo anche un mix rucoloso e i pomodorini al forno. Niente formaggio, quindi adatto anche a intolleranti, e un po di maionese come salsa, semplice e d’ effetto, ovviamente potete sfiziarvi con ciò che più vi piace.

Prima di tutto cominciamo con la preparazione del pane che accoglierà il nostro burger, sappiamo bene che il pane per hamburger si chiama bun e la ricetta che ho utilizzato è la medesima con aggiunta di 25 g di nero seppia.Clicca sulla parola evidenziata per vedere come preaprare il pane. Burger buns.

Vi consiglio anche di provare il burger di salmone !

Per il burger invece andremo ad utilizzare dei gamberi, non potete capire quanto sarà facile!

Cominciamo!

Burger di gamberi con bun al nero di seppia
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

  • 400 ggamberi sgusciati, surgelati
  • 1uovo
  • 2panini da hamburger
  • 120 gpane grattugiato
  • q.b.erba cipollina
  • gprezzemolo
  • q.b.pepe rosa
  • 1 pizzicopaprika piccante
  • 1acciuga sott’olio
  • 8pomodori di Pachino
  • q.b.sale
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.rucola
  • q.b.valeriana (songino)
  • q.b.maionese

Strumenti

  • Tritatutto (mixer o Bimby)
  • Forno
  • Padella in ghisa
  • Carta forno
  • 2 Ciotole

Preparazione burger

  1. Decongelare i gamberi se sono surgelati, altrimenti puliamo direttamente togliendo testa, carapace e budello.

  2. Nel Bimby mettiamo i gamberi puliti, l’ uovo, l’ acciuga, il sale pochissimo (perchè già son saporiti i gamberi e c’è anche l’ acciuga), il pepe, il pan grattato e le altre spezie.

    Tritare il tutto per 20 secondi a velocità 8.

  3. Prendere il composto, dividiamo in due ma anche in quattro, dipende quanto vogliamo fare grandi i nostri burger.

    Facciamo delle palline e poi schiacciamo, formiamo i nostri burger.

    Se dovessere appiccicare, aggiungiamo dell’ altro pan grattato esternamente.

  4. Cuociamo in padella antiaderente con un filo d’ olio. Quando saranno ben dorati, saranno pronti.

  5. Mettiamo i nostri burger nel panino, con la rucola e i pomodorini che avremo infornato anticipatamente interi per circa 15 minuti a 200°.

    Aggiungiamo anche la maionese e il gioco è fatto! Non resta che gustare!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.