A TUTTA GOLA

Panzerotti pomodoro e mozzarella

I Panzerotti pomodoro e mozzarella sono una sorta di pizzette fritte che si preparano soprattutto in Puglia e hanno un impasto lievitato a base di farina semola e una percentuale di farina bianca idratato con acqua e latte.

Sono abbastanza semplici da realizzare se avete una certa manualità con i lievitati e le fritture. Mi raccomando non utilizzate molto lievito, impastate bene e occhio all’ olio di frittura, deve essere di buona qualità e cominciare a friggere, appena l’ olio sarà bollente (175° circa), tuffandoci pochi panzerotti alla volta, se è troppo caldo bisogna aggiungere olio freddo oppure allontanare per qualche secondo la casseruola dal fuoco, senza abbassare la fiamma oppure aggiungere un altro panzerotto. Più prodotto mettete nell’ olio più tende a raffreddarsi, meno ne mettete più tenderà a surriscaldarsi, con la pratica si riesce a gestire il tutto.

Potete variare la farcitura di pomodoro e mozzarella anche con verdure lesse arricchite con cipolla e olive, si può aggiungere anche del prosciutto o altri salumi vari.

I nostri panzerotti sono gustosissimi anche al forno oltre che più leggeri, fatti sempre con lo stesso procedimento.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione4 Ore
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni12 panzerotti circa
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gFarina di semola
  • 150 gFarina 0
  • 150 mlLatte
  • 120 mlAcqua
  • 7 gLievito di birra fresco
  • 1 cucchiainoMiele
  • Mezzo cucchiaioOlio di oliva
  • q.b.Olio di semi di arachide
  • 2 cucchiainiSale
  • 350 gFiordilatte
  • 250 mlPassata di pomodoro

Preparazione dei panzerotti pomodoro e mozzarella

  1. Nella planetaria mettiamo le farine, il lievito, il miele e il latte a temperatura ambiente. Azioniamo la frusta a gancio e impastiamo velocemente, aggiungiamo anche l’ acqua, il sale e l’ olio impastando il tutto fino a che l’ impasto non si sarà incordato e avrà pulito le pareti della ciotola.

    Facciamo riposare dieci minuti e formiamo una palla. Facciamo una croce in mezzo e copriamo con pellicola trasparente.

    Tagliamo a cubetti la mozzarella e mischiamola in una ciotola con il pomodoro.

    Dopo circa 2 o 3 ore riprendiamo l’ impasto raddoppiato e lo ripieghiamo su se stesso, formiamo di nuovo una palla che divideremo prima in due poi in 4 e poi tagliamo ogni pezzetto fino a raggiungere 12 pezzi. Ogni pezzetto dovrà avere un peso di circa 30 g. Potete diminuire o aumentare il peso in base alla grandezza che volete dare ai vostri panzerotti.

    Ogni pezzetto di impasto ricavato lo lavoriamo formando una pallina.

    Stendiamo ogni pallina con il matterello formando tante pizzette sottili e rotonde.

    Al centro di ognuno mettiamo un cucchiaio di composto di pomodoro e mozzarella. Richiudiamo a mezzaluna allungando l’ impasto e facendo aderire bene i lembi di chiusura. Potete aiutarvi anche con una forchetta.

    Friggiamo i nostri panzerotti in una padella con i bordi alti piena di olio bollente. Facciamoli asciugare su un foglio di carta assorbente e facciamoli intiepidire leggermente prima di gustarli perchè saranno incandescenti.

    Per la cottura al forno il procedimento è lo stesso, basta adagiarli su un foglio di carta da forno e infornare a 200° per circa 20 minuti.

VARIANTI

PANZEROTTI PUGLIESI AL FORNO

PANZEROTTI FRITTI ALLE VERDURE

PANZEROTTI AL FORNO POMODORO E MOZZARELLA

PANZEROTTI AL FORNO CON SCAROLA E OLIVE

PANZEROTTI AL FORNO CON BIETA

PANZEROTTI FRITTI AL PROSCIUTTO CON POMODORO E MOZZARELLA

PANZEROTTI MOZZARELLA E PROSCIUTTO

PANZEROTTI AL FORNO CON PATATE E SALSICCIA

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.