A TUTTA GOLA

Polpettine con cipolla rossa e vino bianco

Le Polpettine con cipolla rossa e vino bianco sono un piatto succulento e saporito che può essere servito sia come antipasto che come secondo ma ottimo anche a cena come piatto unico accompagnato a un contorno di verdure o patate al forno.

Molto versatili e veloci dal profumo invitante per ospiti dell’ ultimo momento e per non buttare il pane raffermo. Inoltre sono anche senza uova, volendo in maggiori quantità di carne se ne può anche aggiungere anche uno.
Queste polpette si possono insaporire con tutte le spezie che avete a disposizione in cucina, in vaso nel vostro terrazzo o nel vostro orto, non esiste proprio una regola rigida ma potete sfiziarvi a fare gli abbinamenti che preferite di più.

Vediamo come preparare le nostre polpettine con cipolla rossa e vino bianco.

Polpettine con cipolla rossa e vino bianco
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gcarne macinata (mista)
  • 150 gpane raffermo
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 1carota
  • 1 spicchioaglio fresco
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.timo
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • Mezzo bicchierivino bianco secco
  • 1cipolla rossa (grande)

Strumenti

  • Padella
  • Coperchio
  • Ciotola
  • Tritatutto (mixer o Bimby)
  • Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Come prima cosa laviamo e puliamo la carota e la tritiamo bene nel tritatutto con lo spicchio di aglio di cui abbiamo tolto l’ anima.

    Aggiungiamo anche la carne che ha già macinato il nostro macellaio di fiducia e la tritiamo ancora una volta noi nel nostro apposito mixer insieme al prezzemolo, il sale, il pepe o altre spezie a piacere e infine anche il pane raffermo precedentemente bagnato e strizzato con un po d’ acqua.

  2. Una volta preparato il nostro impasto andiamo a formare tante palline della grandezza che desiderate, io direi piuttosto piccole perchè così cuociono prima.

  3. In una padella facciamo soffriggere insieme all’ olio la cipolla rossa tagliata a rondelle sottili, dopo che è diventata dorata e avrà sprigionato il suo profumo aggiungiamo le polpettine facendole rosolare su tutti i lati girandole delicatamente con un cucchiaio di legno.

    Aggiungiamo il vino bianco, anche qui regolatevi con la quantità l’ importante è che le ricoprite appena per metà.

    A fiamma vivace facciamo sfumare il vino, rigiriamo di tanto in tanto le polpette, aggiungiamo un pizzico di sale e cuciamo fino ad assorbimento del liquido .

  4. A questo punto spegniamo il fuoco e chiudiamo con un coperchio, lasciamo riposare per circa 5-10 minuti in modo che il calore penetri delicatamente all’ interno delle polpette lasciano la carne ben cotta, umida, succosa e morbida.

    Possiamo impiattare e servire con del timo fresco.

Note

Possiamo aggiungere all’ impasto delle nostre polpette anche del formaggio grattugiato e un uovo o anche due se aumentate le dosi.

Per delle polpette da servire come aperitivo con una gustosa salsa, vi consiglio le polpettine con salsa fresca allo yogurt.

Le polpette sono versatili per condire anche cannelloni e golose paste al forno.

Vedi pasta al forno con polpettine, altro impasto, altro procedimento.

Se non vi va di fare le palline, si può optare per dei golosi polpettoni o viceversa con l’ impasto dei polpettoni si possono fare delle graziose polpettine

Vedi polpettone di tonno oppure rotolo di carne e spinaci.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.