A TUTTA GOLA

Crostata al timo e fragole

La Crostata al timo e fragole è una ricetta adatta agli amanti della pasta frolla perchè in questo caso ne faremo una speziata in modo particolare.

Utilizzeremo il timo fresco per aromatizzare la nostra pasta frolla e vedremo come renderla friabilissima.
Con lo zucchero a velo viene particolarmente friabile ma possiamo utilizzare benissimo anche quello semolato, io ho utilizzato solo un tuorlo ma volendo si può mettere anche un uovo intero e dimezzare la dose di burro.

Io adoro le crostate e ne faccio di ogni tipo, pian piano le sto caricando tutte qui sul blog. Avete provato quella con la farina di semola? Cliccate qui per provarla Crostata di semola con crema

Questa crostata al timo l’ abbiamo farcita con la marmellata di fragole perchè credo che ci stia proprio bene.

Procuratevi una piantina di timo e vediamo come preparare la nostra crostata profumata.

Crostata al timo e fragole
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

  • 200 gfarina 00
  • 130 gburro
  • 50 gzucchero a velo
  • 1tuorlo
  • 1 mazzettotimo
  • 300 gmarmellata di fragole

Strumenti

  • Stampo diametro 20 cm
  • Spianatoia
  • Mattarello
  • Formina A forma di fiore

Preparazione

  1. Per prima cosa sulla spianatoia versiamo la farina setacciata con lo zucchero a velo e aggiungiamo il burro freddo a tocchetti e cominciamo a lavorare con le dita fino ad ottenere un composto sbricioloso.

    Aggiungiamo il timo sgranato dagli steli e il tuorlo d’ uovo. Impastiamo il tutto velocemente fino ad ottenere un composto omogeneo.

  2. Formiamo una palla e avvolgiamola nella pellicola trasparente e facciamo riposare in frigo almeno una mezz’ oretta.

  3. A questo punto togliamo dal frigo e sul piano infarinato stendiamo delicatamente la nostra pasta, rivestiamo una teglia (non c’è bisogno di imburrare in quanto la pasta contiene già parecchio burro).

    Tagliamo gli eccessi di pasta che fuoriescono dai bordi e all’ interno mettiamo la marmellata.

  4. Reimpastiamo e stendiamo i pezzi di pasta rimanenti e ricaviamo dei fiorellini con degli stampini.

    Adagiamoli sulla marmellata per decorare e inforniamo a 180° in modalità ventilata per circa 30 minuti.

  5. Lasciamo raffreddare bene e serviamo con dello zucchero a velo se lo preferite.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.